la terra che connette


Lascia un commento

ANTEPRIMA A SALUZZO

Arriva finalmente il nostro film SU CAMPI AVVERSI. Iniziamo la distribuzione ufficiale del lavoro partendo dal territorio dove abbiamo girato il documentario.

VI ASPETTIAMO AL POLITEAMA CIVICO DI SALUZZO (Via Palazzo di Città 15) LUNEDI’ 1 FEBBRAIO ORE 20,30.

INGRESSO GRATUITO!

Martin_Ayouba

Un gruppo di migranti e un contadino senza terra. Effetti collaterali della crisi.


Lascia un commento

TANTE NOVITA’

Care e cari tutti

E’ da un po’ che non ci facciamo vivi… Allora scriviamo un post con tutti gli aggiornamenti sul nostro progetto:

Abbiamo finito di montare il documentario. In queste settimane stiamo lavorando alla post-produzione sonora e dell’immagine. In estate uscirà il film! 

Fabio_Ferrero_visione_viabaltea_marzo2015

Visione del montato finale in Via Baltea – Laboratori di Barriera a Torino. foto di Fabio Ferrero

bianco e nero

Dopo la fase di sviluppo, la Film Commission piemontese, ha deliberato in questi giorni il sostegno per la fase di produzione e post-produzione del nostro film.

In questi mesi abbiamo presentato il nostro lavoro in tutte le scuole superiori del Saluzzese

Terza_LA_Soleri

Con Tim Parfait e Piero Abello a presentare LTCC nella 3 LA dell’Istituto Soleri di Saluzzo.

Il 10 e il 21 aprile LTCC parteciperà a due importanti convegni a Torino e Brescia dedicati a questo tema

Le tre agricolture: contadina, industriale, ecologica. Nutrire il pianeta e salvare la Terra

con la Fondazione Luigi Micheletti di Brescia e il Centro Studi Sereno Regis di Torino

Con l’uscita dei materiali extra dedicati al film il nostro blog verrà completamente rinnovato per ospitare sulla HOME più contenuti in contemporanea!

Seguite LTCC, si apre una stagione piena di novità!

1.pdff

Fotogramma dall’episodio web “Così lontano” di Irene Dionisio che uscirà prossimamente sul nostro blog!


Lascia un commento

Pesche raccolte per buttarle a terra

Nell’intervista a Carlo Lingua, comparsa sul Corriere di Saluzzo il 31 luglio scorso (leggi l’intervista), si sottolinea che la cosa fondamentale per risollevare il comparto frutticolo saluzzese, è diminuire la quantità aumentando la qualità del prodotto. Da questo primo approccio con Riccardo Ghigo che, oltre ad essere frutticoltore, è anche sindaco di una piccola comunità vicina a Saluzzo, si capisce che il problema può essere più profondo nel momento in cui un “cartello” di supermercati impongono dei prezzi al di sotto della sopravvivenza dell’azienda. Dunque non è soltanto un discorso di quantità e qualità, ma anche di rapporti di forza impari tra grande distribuzione e frutticoltori. Nelle prossime settimane approfondiremo.


Lascia un commento

Il nostro progetto in pochi secondi

Questa animazione vi spiega in 85 secondi il nostro progetto. Non esitate a volerne sapere di più!
“L’empatia è il tramite psicologico attraverso cui diventiamo parte della vita degli altri. Per partecipare e appartenere a comunità più vaste, per entrare in una rete più complessa di significati”
J. Rifkin


Lascia un commento

PIERO E ABRAMO – prima parte

Questo e il prossimo episodio raccontano la storia di un piccolo imprenditore agricolo e di un bracciante senegalese che dal 1996 collabora nella sua azienda. Tra i due si è ormai instaurato un rapporto fraterno. Attraverso i due episodi dedicati a Piero e Abramo, ci accorgiamo come, spesso, l’aver costruito lo stereotipo dell’agricoltore leghista insensibile ai problemi del migrante, possa risultare erroneo e fuorviante. Indagando il rapporto umano si svelano risorse incomprese e soprattutto si scopre che l’agricoltore e il migrante hanno più cose da spartire di quanto ci si possa immaginare.